Il Dott. Franco Lauro esegue trattamenti con filler a Bologna e Pesaro. Contattalo per maggiori informazioni o per prenotare una visita di controllo ed avere un preventivo sul trattamento.

I filler riempitivi

4122014_sI filler riempitivi vengono usati per il trattamento dei solchi naso-genieni e per aumentare le labbra o eliminare le rughette dette “codice a barre” (spesso delle fumatrici)

I solchi naso-genieni decorrono dalle ali del naso agli angoli della bocca.

In assenza di cute in eccesso sopra i solchi, è possibile correggerli con un riempitivo: si tratta di un trattamento ambulatoriale, con anestesia locale se la paziente lo desidera, che prevede il riempimento dell’area infossata con una siringa,contenente un prodotto semiliquido. Tale prodotto sarà di tipo permanente quindi denso se il solco è profondo, sarà invece un prodotto fluido temporaneo o semipermanente se è presente solo una ruga superficiale.

Le complicanze dei fillers

Le complicanze legate all’uso del prodotto permanente sono quelle dovute alla reazione da corpo estraneo, risolvibili con terapia domiciliare.

La tecnica più conosciuta per le Labbra è quella che prevede l’uso dei riempitivi. Possono essere di tipo temporaneo o permanente. La scelta è lasciata al/alla paziente, ricordando che può provare prima un temporaneo per valutarne l’effetto e l’efficacia e che non si possono mescolare prodotti permanenti fra loro.

Il trattamento con riempitivi è ambulatoriale. Consiste nell’iniezione della sostanza mediante siringa con ago sottile.

Il dolore è soggettivo; ma spesso per trattare il labbro si ricorre all’anestesia tronculare.Dopo il trattamento, il/la paziente presenta gonfiore dell’area trattata per alcune ore. L’eventuale comparsa di un piccolo ematoma si risolve in otto, dieci giorni.

La complicanza legata all’uso di riempitivi permanenti è la “reazione da corpo estraneo” che può verificarsi anche a distanza di molto tempo dal trattamento e che si controlla con trattamento domiciliare a base di cortisonici. Il collagene viene ormai raramente utilizzato perché, essendo di estrazione animale, comporta il rischio di reazioni allergiche.

È stato recentemente introdotto l’uso di collagene prelevato dal/dalla paziente stesso/a e sottoposto a coltivazione.

Il laser, infine, resta l’unico trattamento valido per trattare le fini rughe che si formano sopra la bocca, laddove i riempitivi permanenti non possono essere utilizzati, perché le rughe sono troppo superficiali, mentre quelli temporanei particolarmente fluidi avrebbero una durata inferiore al mese. Il miglioramento dopo l’uso del laser è sorprendente e il ringiovanimento cutaneo che promuove è duraturo negli anni. Per la descrizione dettagliata si rimanda al capitolo sul laser.

Contatta Dott. Lauro

MOSTRA TELEFONO




Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo telefono (richiesto)

Il tuo messaggio

Cliccando “Invia” dichiari di aver letto ed accettato l’informativa sulla privacy

Foto Trattamento Filler (prima/dopo)

Filler nasogeniene prima - caso1
Filler nasogeniene dopo - caso1
Filler viso prima - caso1
Filler viso dopo - caso1