Skip to content

Chirurgia
Punta del naso

Una delle parti del volto che è causa di inestetismi è il naso e in modo particolare la sua estremità, la cui imperfezione può turbare l’armonia dei lineamenti. La correzione della punta del naso avviene grazie ad un intervento chirurgico detto rinoplastica parziale che non lascia cicatrici evidenti né strascichi post-operatori.

Possono ricorrere al trattamento estetico per il rimodellamento della punta del naso pazienti con il naso a patata, ad uncino, con l’estremità troppo larga o semplicemente con una forma non gradita.

La correzione del difetto viene eseguita con un l’intervento di rinoplastica parziale della punta del naso, un intervento chirurgico molto meno invasivo rispetto alla tradizionale rinoplastica: nel giro di sole 24 ore è possibile modificare in meglio l’aspetto del proprio naso e tornare subito al lavoro, senza ematomi né cicatrici.

A differenza della rinoplastica completa, l’intervento chirurgico per la correzione della punta naso non richiede la frattura delle ossa del setto nasale né i conseguenti tamponi, bendaggi e gesso alla zona operata. Il chirurgo esegue un semplice rimodellamento della cartilagine del naso in anestesia locale, con possibilità di sedazione per i pazienti che desiderano un maggiore comfort durante l’intervento, senza intervenire sulle ossa nasali e applica al termine dei semplici cerottini che si rimuovono nei giorni successivi.

Dr Franco Lauro
Oltre 50 anni di esperienza al servizio della Chirurgia estetica

Un’arte che si tramanda di generazione in generazione