Skip to content

Chirurgia corpo
Correzione asimmetria mammaria

Il Dott. Franco Lauro esegue interventi per la correzione di asimmetria mammaria presso lo studio di Bologna. Contattalo per maggiori informazioni o per prenotare una visita di controllo ed avere un preventivo sul trattamento. Le malformazioni più diffuse (mammella tuberosa, mammella tubulare, sindrome di Poland) e le asimmetrie possono essere corrette con l’ utilizzo delle tecniche già citate. La valutazione e la scelta tecnica conseguenti vengono adeguate al singolo caso.

Cos’è l’asimmetria mammaria

L’asimmetria mammaria non è una patologia. La maggior parte delle donne hanno una minima asimmetria del seno e sono molto rari i casi di simmetria perfetta. Si parla di asimmetria mammaria quando una parte del seno è più sviluppata dell’altra, quando sono visibili disomogeneità nelle dimensioni e nella forma e disallineamento. Questa condizione potrebbe compromettere l’estetica del soggetto ed avere ripercussioni psicologiche.

Diagnosi dell’asimmetria mammaria

Attraverso un semplice esame fisico è possibile evidenziare l’asimmetria del seno.

Trattamenti per l’asimmetria mammaria

È possibile correggere l’asimmetria mammaria attraverso la chirurgica estetica, riducendo (intervento di riduzione del seno) o aumentando (mastoplastica additiva) entrambi i seni al fine di ottenere maggiore simmetria oppure uno di essi.

Quali sono le cause dell’asimmetria mammaria?

Le cause possono essere congenite o meccaniche ovvero presentarsi dopo aver indossato un busto correttivo o a seguito di interventi chirurgici. Spesse volte le cause sono sconosciute.

Alcune condizioni mediche potrebbero causare asimmetria mammaria. Queste sono:

  • Sindrome Polonia
  • Scoliosi
  • Pectus excavatum
  • Sclerodermia
  • Crescita durante la pubertà
  • Fluttuazioni di peso
  • Gravidanza
  • Allattamento

Dr Franco Lauro
Oltre 50 anni di esperienza al servizio della Chirurgia estetica

Un’arte che si tramanda di generazione in generazione